L’Iva sulla Tassa Rifiuti Solidi Urbani non va pagata!

Posted by: Calogero Parlapiano  :  Categoria: Articoli

rifiuti20
Come richiedere il rimborso.
Si può fare per gli ultimi 10 anni. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione.

Ecco una buona notizia. D’ora in poi si potrà chiedere un rimborso di parte dei pagamenti della Tassa sui rifiuti. E il risparmio non sarà di poco conto.
La Corte di Cassazione, in linea con l’orientamento della comunità europea, ha infatti stabilito che la somma dovuta dai cittadini per la raccolta e lo smaltimento della spazzatura è una tassa e non una tariffa. Questa è una sentenza molto importante perché, se fosse una tariffa, sulle bollette si potrebbe applicare l’Iva ma questo diventa illegittimo se, come è, si tratta di una TASSA !!!.
La richiesta della restituzione dell’Iva si può presentare per gli ultimi 10 anni.
Facciamo un esempio: se si paga una tassa sui rifiuti di 900 euro l’anno, si versano 90 euro l’anno di Iva illegittima (pari ad una aliquota del 10%) che, moltiplicati per 10 anni, diventano 900 euro. Controllate subito la bolletta.
Se è stata applicata l’Iva al 10% sulle voci di raccolta e smaltimento rifiuti, potete chiederne il rimborso immediatamente. Il Codacons, associazione per la tutela dei consumatori, su questo tema ha lanciato una campagna con lo slogan ‘Non buttare i tuoi soldi nell’immondizia’ ed offre una consulenza gratuita a chi vuole recuperare le somme non dovute pagate ai Comuni o alle società appaltatrici.
Come fare per iniziare la pratica? Si deve mandare la documentazione al Codacons Controllando bene le istruzioni sul sito www.codacons.it.
In pratica si deve compilare un modulo di richiesta di rimborso e farne una copia. Fare una copia delle ricevute dei pagamenti fatti per tutti gli anni dal 1998 ad oggi. Scrivere su un foglio i dati
anagrafici dell’intestatario della bolletta (luogo e data di nascita, indirizzo), i recapiti telefonici e l’eventuale e-mail, il numero di codice fiscale e inviare il tutto in busta
chiusa a CODACONS- Azione Iva rifiuti- Via Filippo Corridoni, 25- 00195 Roma.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.